MILANO – “Pianeta GourMarte” a Bergamo, spazio anche per Brescia

0

E’ stata presentata oggi a Milano la seconda edizione di “Pianeta GourMarte”, l’evento che dal 7 al 9 dicembre in fiera a Bergamo renderà omaggio alle eccellenze enogastronomiche lombarde, accendendo i riflettori sui prodotti top di ciascun territorio e sugli interpreti del gusto, cioé gli chef che quei prodotti hanno reso famosi in tutto il mondo. Grande protagonista è stato il territorio bresciano che a dicembre approderà su “Pianeta GourMarte” con circa una ventina tra produttori e chef e che già oggi, nell’anteprima milanese, ha dominato la scena con il Franciacorta Satin della Barone Pizzini di Provaglio d’Iseo e le prelibatezze dello chef stellato Philippe Leveillè del Miramonti l’altro di Concesio.

GourmetDalla Franciacorta alle porte della Valtrompia per un assaggio di brescianità che ha conquistato il capoluogo meneghino. La parola d’ordine è promuovere il meglio dell’enogastronomia lombarda, avvicinare la gente alle eccellenze del gusto, svelare i sapori e i prodotti nella loro essenza più pura ed eccelsa, mantenendo sempre ai vertici l’attenzione alla qualità. Tutto questo, garantendo l’accessibilità dal punto di vista economico a un pubblico che deve essere il più vasto possibile, perché l’educazione all’alimentazione, al mangiare bene e sano, è un diritto di tutti.

Si può sintetizzare così la filosofia che ispira Pianeta GourMarte, una vetrina che raccoglie circa 200 prodotti top, tutta la Lombardia più buona: specialità gastronomiche (formaggi, salumi, dolci, confetture, liquori, tartufi, ecc.) e vini che sono stati selezionati per rappresentare il meglio che la regione può offrire. Un concentrato di personalità e prodotti d’eccellenza che vengono riuniti e messi a disposizione del pubblico a prezzi accessibili e alla portata di tutti. Il biglietto d’ingresso alla fiera è di 20 euro (con ulteriori facilitazioni per chi lo acquista accreditandosi sul sito internet) e consente di degustare tutti i prodotti selezionati. Un’occasione per conoscere, scoprire e gustare tutto il meglio della gastronomia locale: dal cotechino al caviale, nei rispettivi stand il pubblico potrà conoscere le 200 specialità che fanno grande la Lombardia del gusto.

Ci sarà l’opportunità di parlare direttamente con i produttori e sentire il racconto di come nascono le loro chicche, per fare loro domande e conoscere curiosità e aneddoti su metodi di produzione e lavorazione, per scoprire profumi e sapori assaggiando ogni prodotto, e anche per acquistarli e poterli rigustare una volta a casa. A Pianeta GourMarte infatti è anche possibile comprare ogni specialità in esposizione con un sistema “a magazzino” che consente al visitatore di completare il percorso liberamente e per praticità ritirare quanto acquistato all’uscita.