LEVICO TERME – Incontro in biblioteca per parlare di patrimonio artistico

0

La Biblioteca Comunale di Levico Terme, in collaborazione con l’Ufficio per il sistema Bibliotecario Trentino, hanno il piacere di invitare all’incontro: “Perché bisogna amare il patrimonio artistico e storico d’Italia”, che si terrà presso la Sala del Consiglio Comunale venerdì 8 novembre alle 20.30.

indexIn una stagione segnata dalla perdita di interesse della politica e degli italiani in genere per la conservazione del proprio patrimonio, in cui le proteste di una ristretta cerchia di specialisti non incidono sulla coscienza culturale e civile dei cittadini, vale la pena di fare un tentativo per offrire alle persone lo stimolo a “prendersi a cuore” i beni culturali che hanno più vicini, considerati nel loro contesto storico e ambientale e quindi in relazione al paesaggio, inteso nella sua accezione più ampia. Il tentativo è affidato alla sapiente e persuasiva conduzione da parte di Ezio Chini, esperto in storia dell’arte e in conservazione e valorizzazione del patrimonio storico-artistico, in particolare di quello del Trentino, di una serie di incontri pubblici nelle biblioteche trentine.  Gli incontri toccano temi quali il rapporto del pubblico con la cultura storico-artistica in Trentino, la funzione dei musei, il turismo culturale, l’articolo 9 della Costituzione. Attenzione è dedicata ad alcuni aspetti rilevanti del patrimonio artistico del nostro territorio – con riferimento specifico al contesto della sede degli incontri -,  alla sua percezione da parte della cittadinanza e ai problemi della sua valorizzazione.

Relatore sarà Ezio Chini, esperto in storia dell’arte e in conservazione e valorizzazione del patrimonio storico-artistico ed in particolare di quello trentino. E’ vicepresidente di Italia Nostra-sezione trentina, responsabile culturale della Delegazione Fai di Trento, membro di Direzione della Società di Studi Trentini di Scienze Storiche.