IDRO – Due operai di Anfo arrestati per spaccio di “maria”

0

Nella serata di ieri, 4 novembre 2013,  i Carabinieri della Compagnia di Salò, al termine di specifica attività investigativa finalizzata alla repressione dei reati inerenti gli stupefacenti, hanno arrestato in flagranza per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente P. M., classe ’70, pregiudicato e B. M. classe 74, con precedenti di polizia, entrambi operai residenti ad Anfo.

5

La loro perquisizione ha portato al rinvenimento di 3,5 chili di marijuana, suddivisa in sacchetti da 250 grammi ciascuno, una pianta di marijuana dell’altezza di circa 150 cm in avanzato stato di maturazione, numerosi semi di canapa indiana, bilancini di precisione e strumenti per il confezionamento.

Gli arrestati, sono stati tradotti presso il loro domicilio, agli arresti domiciliari.

In sede di udienza sono stati convalidati gli arresti e i due sono stati sottoposti all’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria, in attesa della prossima udienza – fissata per il 27 novembre 2013 – poiché il loro legale di fiducia ha richiesto i termini a difesa.