ISEO – Halloween di follia: danni sacrileghi nella Resurrecturis

0

Una notte di Halloween non solo di festa e maschere, una notte che ha portato ad Iseo un atto sacrilego.
È accaduto  nella notte tra giovedì 31 ottobre e venerdì 1 novembre, non si sa se per scherzo, di pessimo gusto, o con qualche fine satanico, dei malviventi hanno danneggiato l’altare settecentesco  situato nella cappella Resurrecturis della chiesa nel cimitero di Iseo.

Cimitero IseoMozziconi di ceri, marmo dell’altare spezzato, angeli in bassorilievo che si trovavano sull’altare sono stati portati via, la pietra santa che contenev le reliquie è stata rubata.

“Non voglio pensare ad un rito satanico, ma tutto porta in quella direzione”, così ha commentato l’accaduto il parroco, don Giuliano Baronio, prosegue poi: “La cosa grave non sono i danni all’altare, un’opera artistica, ma l’empietà intenzionale del gesto, la mancanza di pietà nei confronti dei nostri defunti”.