BRESCIA – Italia, debito pubblico record: è al 133%

0

Il rapporto debito/Pil italiano schizza a quota 133,3% nel secondo trimestre 2013, in crescita di 3 punti percentuali rispetto ai primi tre mesi quando era al 130,3%. Secondo i dati dell’Eurostat, l’Italia ha un debito pubblico tra i più alti in Europa, secondo solo alla Grecia (169,1%) e con uno dei maggiori incrementi tra primo e secondo trimestre 2013.

Il risultato negativo dell’Italia si inserisce in uno scenario europeo tutt’altro che roseo. Continua, infatti, a crescere il debito pubblico nel complesso dei Paesi dell’eurozona e in quelli dell’Unione europea. Sempre analizzando i dati Eurostat nel secondo trimestre 2013 il rapporto debito/Pil ha raggiunto il 93,4% nell’area euro (era il 92,3% nel primo trimestre, e 89,9% nello stesso periodo 2012), mentre nell’Unione è all’86,8% (era 85,9% nel trimestre precedente e 84,7% nello stesso trimestre del 2012).
Fonte: newsletter CGIA