MONTICHIARI – Nonne prostitute per aiutare le famiglie

0

Era da tempo che gli agenti della Polizia indagavano riguardo ad un giro di prostituzione, ma i risultati delll’indagine non sono stati quello che si aspettavano.

Il giro di prostituzione in effetti c’era, e a prostituirsi erano due donne, di 56 e 65 anni, spinte a farlo dalle difficoltà economiche.  Gli agenti della polizia hanno immediatamente disposto la chiusura dell’appartamento a Montichiari che le donne utilizzavano per i loro appuntamenti

«I particolari che ci hanno colpito – spiega comandante Leali – sono due. Il primo è che le due donne che “lavoravano” nella casa hanno detto di aver agito per necessità. Avevano preso, quindi approntato quella casa, col chiaro e dichiarato obiettivo di guadagnare un po’ di soldi. Denaro che poi, questo almeno è quanto sostengono, giravano alle rispettive famiglie».

Secondo il comandante Leali è lecito parlare di «donne con una doppia personalità. In famiglia nonne premurose e casalinghe efficienti, mentre nell’appartamento di Montichiari si dedicavano alla prostituzione».