BSNetwork. I giornali online per imprese e territorio

0

La home page di BSNetwork.itAbbiamo parlato tanto – in questi mesi – della crisi economica e del pesante contraccolpo che ha generato sulle piccole aziende commerciali e artigianali dei nostri territori. Ci siamo soffermati ad analizzare, disaggregare dati e intervistare esperti, amministratori pubblici, dirigenti di associazioni di categoria. Ci siamo chiesti – alla fine – che cosa potesse fare un piccolo quotidiano online territoriale come il nostro per dare una mano al mondo del lavoro e alle aziende.

La risposta ci è venuta andando a rileggere uno dei primi editoriali pubblicati sulla nostra testata, che recitava – pressappoco – così: “L’ambizione è quella di fare un giornale vero, con notizie e approfondimenti, cercando di tenere rigorosamente separati i fatti dalle opinioni. Parleremo delle persone che vivono e lavorano nelle nostre Valli, un territorio con antiche tradizioni, molte delle quali legate al mondo del lavoro e della cultura, popolato da gente ricca di grande umanità, capace di gesti di straordinaria solidarietà con innumerevoli associazioni di volontariato. Gente capace di tenace laboriosità, organizzata in associazioni di categoria, capillarmente presenti sul territorio che, qui, troveranno sempre l’opportunità di aver una voce, che faremo il possibile perché sia “ascoltata anche dentro i palazzi”. Parleremo di imprenditori che hanno investito sul territorio senza delocalizzare e hanno creato posti di lavoro, di politici che hanno a cuore il benessere del territorio stesso e non soltanto la loro poltroncina nelle istituzioni. Cercheremo di non lasciarci andare a scrivere di nani e ballerine, veline e calciatori, come certa stampa è usa fare ai giorni nostri e lasceremo spazio alle opinioni di tutti coloro che avranno voglia di esprimerle. Cercheremo di promuovere la convinzione che non è la somma dei singoli interessi a generare l’interesse collettivo ma, viceversa, è la somma dei singoli atteggiamenti propositivi a favorirlo.”

E – allora- ci siamo rimboccati le maniche e abbiamo cercato sinergie nel mondo della piccola editoria online con giornali locali, simili al nostro, disposti ad investire su un progetto che servisse a dare spazio alle attività commerciali e artigianali del territorio.

E’ nato il “sistema BSNetwork, come ci piace chiamarlo. Vetrine espositive presenti sulle nostre pagine, e su quelle dei giornali che hanno aderito, all’interno delle quali si possono trovare tutti quei negozi che offrono prezzi, sconti, promozioni vantaggiose per il consumatore. Nel tempo diverrà una piattaforma per sviluppare ecommerce.

L’idea è stata quella di far incontrare domanda e offerta sulle pagine online di quotidiani che offrono, alle aziende che aderiscono, il bel numero di circa 80000 lettori al giorno.
Lettori attenti e selezionati che accanto agli articoli trovano ogni giorno offerte diverse.

Quali sono i vantaggi per i commercianti e gli artigiani che aderiscono? In fondo – si potrebbe pensare – se un’attività ha il proprio sito, che bisogno ha di andare online un’altra volta?

La risposta è semplice. Non basta essere online con il proprio sito, visibile solo a chi già conosce il nome dell’azienda stessa. E’ necessario catturare nuovi clienti, gente che non conosce l’attività in oggetto ma – magari – ha bisogno dei prodotti o dei servizi che questa attività offre.

I lettori dei nostri giornali potrebbero essere questi clienti: e sono 80000 ogni giorno, proprio un bel numero.

Le province che copriamo con il nostro pool di quotidiani online sono Brescia e Bergamo a cui – presto – si uniranno Crema, Cremona, Lodi, il Garda e Verona.
Una iniziativa concreta. Non le solite chiacchiere inconcludenti.

La sfida è quella di affascinare e aggregare attorno a questo progetto più attività possibili.

Noi cercheremo di fare la nostra parte. La speranza è che i piccoli imprenditori abbiano ancora voglia di crederci e di crescere.