BRESCIA – Nominati i membri della commissione pari opportunità

0

La commissione per le pari opportunità è un organismo del Comune di Brescia che persegue il fine di programmare politiche rivolte al conseguimento di pari opportunità fra donne e uomini. La commissione formula al consiglio proposte ed osservazioni su questioni che possano avere attinenza alla condizione femminile e che possano essere sviluppate in politiche di pari opportunità. La giunta inoltre può consultare preventivamente la commissione sugli atti d’indirizzo da proporre al consiglio in merito ad azioni particolarmente rivolte alla popolazione femminile.

Si segnala che il Sindaco di Brescia, Emilio Del Bono, ha nominato quali membri della commissione pari opportunità:

images-Maria Clara Scorza, psicologa, lavora presso il Miur è inoltre docente e si occupa di tematiche legate all’attività di formazione per adulti e nell’ambito sanitario.
-Adriana Apostoli, responsabile didattica dei corsi di laurea magistrale per le discipline: diritto Costituzionale, diritto Costituzionale Europeo, Giustizia Costituzionale.
-Pieranna Buizza, avvocato, professionista esperta in diritto civile, bancario e finanziario. Membro del Consiglio provinciale delle Acli di Brescia.
-Maria Teresa Cannone, insegnante, ha collaborato alla realizzazione dell’Agenda anti Stalking “Viola Poket”, fa parte della segreteria della “Casa delle donne” di Brescia.
-Laura Chiarelli, laureanda in Giurisprudenza, già componente della commissione servizi alla persona della IX circoscrizione, si è occupata di questioni inerenti l’ambito penitenziario e in particolar modo della situazione del carcere di Canton Mombello.
-Naima Daoudagh, mediatrice culturale, ha maturato notevole esperienza nell’ambito dell’inserimento di persone soprattutto di origine araba.
-Fausta Luscia, professore associato di Statistica metodologica all’Università Bocconi.
-Laura Mentasti, cultore della materia in sociologia dell’educazione e della comunicazione interculturale presso l’università di Bergamo. Attiva in molte realtà che si occupano di integrazione e lavoro per gli stranieri.
-Roberta Pavan, Psicoterapeuta e psicologa forense, è giudice onorario presso il Tribunale dei Minori di Brescia.
-Flavia Piccinelli, medico veterinario, da sempre impegnata per le pari opportunità e per la difesa dei diritti civili oggi è coordinatrice dell’associazione “Se non ora quando”, sensibile ai temi legati alla violenza sulle donne.

Si segnala infine che la prima riunione della commissione si svolgerà il 13 novembre alle ore 18 nella Sala Consiliare di palazzo Loggia.