LEFFE (BG) – Clandestini e lavoro in nero per ditta cinese

0

Immigrazione clandestina e il lavoro in nero sono i protagonisti di un’operazione avvenuta domenica 27 ottobre a Leffe.
I carabinieri di Gandino si sono introdotti in un’azienda tessile di Leffe dove hanno trovato dieci cinesi che dormivano, sono stati tutti identificati.
Una persona è stata arrestata per lesioni a pubblico ufficiale, un’altra ha cercato di fuggire e un’altra non era in regola con il permesso di soggiorno.
Il titolare della ditta, cinese, è in attesa di accertamenti per poter chiarire la sua posizione e agire
di conseguenza.