DESENZANO – Letture di ordinaria follia con i giovani del lago di Garda

0

Da una proposta di giovani neolaureati desenzanesi, assidui frequentatori della Biblioteca civica, nasce la proposta del ciclo di incontri “Letture di ordinaria follia”: sei serate per condividere letture, opere, idee e parole sulla linea di confine tra normalità e devianza. Il tema verrà declinato in chiave letteraria, storica, artistica, psicologica da Roberto Torricelli, Silvia Papa, Diego Bocchio, Matteo Rossi e Valentina Albano.

Letture_ordinaria_folliaQuesto il programma delle serate:
–    12 novembre    Il potere dello sguardo e il governo dei corpi
–    19 novembre    La seduzione della maschera
–    26 novembre    Ai margini: mistici e infami nel Medioevo
–    3 dicembre    Con altri occhi: il mito dell’artista folle
–    10 dicembre    Le persone e la trappola dei ruoli
–    17 dicembre    Normale a chi? Normale sarà lei!

Nelle parole dei promotori “Obiettivo del progetto è promuovere la lettura, lo scambio di idee e l’esercizio del pensiero attraverso la parola, nella convinzione che ciò sia di qualche utilità per interpretare il mondo in cui ci troviamo a vivere. Per questo abbiamo pensato a un tema che ogni giorno siamo obbligati, in modo più o meno consapevole, a definire: la normalità – nella necessaria relazione con il suo contrario”.  Per l’Assessore alle Politiche Culturali Antonella Soccini “L’iniziativa si rivolge a tutti ma in particolare ai giovani che stanno formandosi o portando a compimento gli studi. Per questo la sede più adatta al progetto è la nostra biblioteca, luogo aperto alle persone, alle idee e alle iniziative culturali del territorio”.

Ha collaborato ad organizzare le serate il Gruppo Villa Brunati. Tutti gli incontri iniziano alle ore 21.

Info: tel. 030 9141248 – biblioteca@comune.desenzano.brescia.it