VALCAMONICA – Dal M5S idee per salvare il fiume Oglio

0

Il Consiglio regionale della Lombardia, lo scorso martedì 22 ottobre, ha respinto un ordine del giorno presentato dal Movimento 5 Stelle in materia di sfruttamento del fiume Oglio e dei suoi affluenti. In modo particolare il Movimento 5 Stelle ha lanciato l’allarme circa la grave situazione in cui versa il bacino dell’Oglio in Valle Camonica, sottolineando l’eccesso di sfruttamento delle acque con pesanti conseguenze sull’ambiente. Ha quindi chiesto che venga elaborato quanto prima un bilancio idrico del fiume e ha chiesto una moratoria sulle nuove concessioni idroelettriche.