VALCAMONICA – Dallo Sciamano allo Showman arriva a San Francisco

0

L’avevamo promesso, e siamo  gente di parola. Per la prima volta dalla sua nascita Dallo Sciamano allo Showman valica non solo i confini della Valle Camonica, ma anche quelli dell’Europa, per sbarcare in quel di San Francisco per una serata davvero speciale.

societyclub_shomanoIn occasione delle celebrazioni dell’anno della cultura italiana negli Stati Uniti, il New Performance Group dell’artista Lua Hadar – che collabora dagli anni ’80 con il Centro Culturale Teatro Camuno, di Breno –  ha organizzato la serata “Cabaret Comico” presso il prestigioso Society Club di G. Scott Lacy, in collaborazione con il nostro Festival e dedicato ad esso e alla Valle Camonica. Ad avvicendarsi sul palco del Society Club gli artisti Barry Lloyd e Trauma Flinstone che, proprio come nell’originale festival della canzone umoristica d’autore, intrattengono il proprio pubblico con monologhi comici e performance canore all’insegna dell’arguzia e dell’ironia. Mattatrice della serata la cantante e attrice Lua Hadar.
La data “shomanica” di San Francisco non è importante solo per il Festival Dallo Sciamano allo Showman, ma lo sarà per l’intera Valle Camonica: nel corso della serata, infatti, verranno presentate le incisioni rupestri del Sito Unesco n.94 – cui il festival si ispira – attraverso materiali in lingua realizzati dalla Comunità Montana di Valle Camonica e dal Distretto Culturale.

L’iniziativa, segnalata anche dall’Istituto Italiano di Cultura di San Francisco, ha visto il coinvolgimento del Consolato Italiano di San Francisco, e sta avendo una grande risonanza presso la stampa e i media californiani. Un’occasione irripetibile per far conoscere la Valle dei Segni nel mondo. La serata verrà registrata in un video che verrà presentato prossimamente anche al pubblico  camuno.

Il Festival “Dallo Sciamano allo Showman”, con la direzione artistica di Nini Giacomelli, è promosso dal CCTC – Centro Culturale Teatro Camuno e dal Club Tenco con il contributo di Regione Lombardia – Istruzione, Formazione e Cultura, Provincia di Brescia – Assessorato Cultura e Turismo, Provincia di Brescia – Assessorato alla Pubblica Istruzione, Comunità Montana di Valle Camonica, BIM di Valle Camonica, Comune di Breno, Comune di Bienno, Comune di Cedegolo, Comune di Darfo Boario Terme, Comune di Edolo, Comune di Malegno, Distretto Culturale di Valle Camonica. Gli sponsor sono Baldini Industrie, Esea – sistemi e automatizzazioni elettriche, Forge Fedriga, Hotel Sorriso. Le Targhe del Festival sono realizzate dall’artista orafo Mauro Felter. La conduzione delle serate è affidata a Bibi Bertelli.