MILANO – Il Patarò Lume verso la difficile trasferta di Milano

0

Domenica 27 ottobre alle ore 14.30, presso lo stadio Giuriati, si terrà la partita tra ASR Milano-Patarò Lumezzane.

download (11)Il Patarò rugby Lumezzane prepara l’assalto al posto di comando del girone A della serie B. Domenica al “Giuriati” (fischio d’inizio alle 14.30) il quindici di Gosling affronta l’Asr Milano, con la quale condivide l’imbattibilità stagionale, ma non il bottino in graduatoria. La formazione meneghina guidata da Ivano Bonacina, grazie ai tre successi con bonus centrati consecutivamente (con i “cugini” del Grande Milano, Rovato e Asti) ha guadagnato 15 punti, i valgobbini inseguono, a quota 14 lunghezze, a causa del Bonus mancato a Lecco.  Sul non facile campo del Giuriati, i  lumezzanesi affrontano, quindi, il primo esame cruciale in chiave promozione.

“ L’ Asr è una buona squadra, hanno un gioco veloce e vivace e muovono bene la palla – spiega coach Gosling alla vigilia – . Hanno anche una buona mischia e possono contare su due  talentuosi centri membri dell’Accademia  federale di Milano, che hanno un’ottima gestualità e delle buone linee di corsa. Mi preoccupa il terreno di gioco del Giuriati le cui non già ottime condizioni potrebbero essere aggravate dalla pioggia. Ci attende un campo piuttosto pesante e non sarà facile sfruttare la velocità e le abilità dei trequarti. Ma sarà un match delicato sia per noi che per loro, perché in palio c’è la possibilità di conquistare la vetta,  staccando le altre squadre di alcune lunghezze in classifica.”

All’appuntamento con la giovanissima formazione milanese capitan Cuello  e compagni si presentano, però, forti degli ottimi riscontri ottenuti nel match di settimana scorsa con i Caimani, vinto per 35 – 10.  Una difesa granitica ed aggressiva, oltre che ben organizzata, un pacchetto di mischia sempre avanzante, e un ritmo di gioco offensivo elevato rispetto agli standard della categoria sono state le qualità sfoggiate dai valgobbini negli 80 minuti giocati contro la franchigia mantovana. Caratteristiche che potrebbero contribuire a stoppare la serie positiva dei milanesi, che, escludendo il derby con il Grande,  hanno finora affrontato le inquiline degli ultimi posti della classifica (Asti è ultima, Rovato terzultima).

La probabile formazione del Patarò rugby Lumezzane: Costantini; Fazzari, Raza, Scaramella, Masgoutiere, Cittadini, Bosio; Cuello, Cropelli, Rizzotto; Scotuzzi, Bettinsoli; Piciaccia, Zoli, Peveroni. A disposizione: Cairo, Cerri, Montini, Seminara, Cudicio, Zaffino, S. Cavagna, G. Cavagna, Ghizzardi, Savardi.