LUMEZZANE – Patarò Rugby Lumezzane, schiantati i Caimani

0

Patarò Rugby Lumezzane: Costantini; Savardi (28′ st Fazzari), Raza (11′ st Scaramella), Gabba, Masgoutiere, Locatelli, Cittadini; Cuello, Cropelli (34′ st Seminara), Rizzotto; Scotuzzi, Bettinsoli (23′ st Colosio); Piciaccia, Zoli (23′ st Cairo), Peveroni (23′ st Cerri). A disposizione: Cudicio. Allenatore: Mike Gosling.

Caimani: S. Flisi; Valenti, Ghizzi, Baudieri, Masoni, Leone, M. Flisi; Abouarrouche, Camurri, Gemelli; Favagrossa, Paolucci; Cavalerro, D’apice, Contri. A disposizione: Affolter, Parmigiani, Valenza, Tamassia, Curcio, Rifici, Giandonato. Allenatore: Robertson

Arbitro: Imbriaco (Bologna)

Marcatori: Pt: 10′ c.p. Locatelli, 16′ c.p. Locatelli, 18′ c.p. Valenti, 20′ m Masgoutiere tr. Locatelli, 24′ m Cuello tr. Locatelli, 32′ m Abouarrouche tr.Valenti, 40′ c.p. Locatelli; St: 6′ m Masgoutiere, 36′ m Cuello tr. Locatelli

Note:fine pt: 23 – 10; Spettatori:300; Cartellini gialli:4’pt Cuello, 30′ st giallo Piciaccia. Man of the match: Rizzotto.

Vittoria meritata per il Patarò Lumezzane, che si impone sui Caimani con un netto 35-10. Arriva così la terza vittoria stagionale consecutiva, che porta i valgobbini stabilmente al secondo posto della classifica del girone A delle serie B.

download (11)Dopo un inizio caratterizzato da un lieve nervosismo da entrambe le squadre, è il Patarò Lumezzane a dare il primo segnale di lucidità, con una grande aggressività difensiva, ma soprattutto con due gioielli di Locatelli che bucano le acca mantovane, portando il risultato sul 6-0. Gli ospiti non stanno a guardare e, dalla piazzola, Valenti mette a segno il 6-3. La risposta lumezzanese non si fa attendere: Masgoutiere, sfruttando la superiorità numerica, segna la prima meta dell’incontro dopo una rapida trasmissione della palla. Locatelli la trasforma, facendo lievitare il vantaggio della sua squadra di 13 punti. Quattro minuti più tardi, capitan Cuello, grazie a una rimessa laterale di Locatelli, sfonda la difesa avversaria, mettendo a segno la seconda meta, trasformata dallo specialista Locatelli.

Al 27′ c’è la reazione dei Caimani, che si buttando in attacco, riuscendo, al quarto tentativo, a segnare la loro prima meta con Abouarrouche, trasformata poi da Valenti. A pochi minuti dalla fine della prima frazione di gioco, Locatelli realizza un calcio di punizione, firmando il 23-10. Il secondo tempo è un dominio valgobbino su tutti i fronti: Masgoutierre mette concretizza un’altra meta, stavolta però non trasformata da Locatelli, che commette così il suo primo errore stagionale. I ragazzi di Gosling, per il resto dell’incontro, cercano il punto che gli garantirebbe il bonus offensivo, che arriva a quattro minuti dalla fine grazie alla meta di Cuello, trasformata poi dal solito Locatelli, fissando il risultato finale sul 35-10. Domenica prossima i valgobbini sono chiamati alla difficile trasferta contro l’Asr Milano, leader del girone.