SAN REMO – Scatta il rally, in gara i bresciani Albertini e Saresera

0

Scatta da oggi pomeriggio, venerdì 11 ottobre, la 55a edizione del Rally di San Remo valevole per il campionato europeo e quello italiano. Tra i partenti anche i bresciani Stefano Albertini alla rincorsa del titolo tra i piloti indipendenti, e Gianluca Saresera navigato da Manuel Fenoli impegnati nel trofeo Suzuki.

Saresera nel trofeo Suzuki
Saresera nel trofeo Suzuki

“Sono felice di essere nuovamente a Sanremo – dice Albertini – e devo ringraziare la Twister Corse che mi ha dato questa fantastica opportunità. È la mia sesta partecipazione a questa gara, mi piace moltissimo. Diciamo che le gare che preferisco in assoluto sono il 1000 Miglia e il Rally Sanremo”. La prova che potrebbe fare la differenza è la Ronde di 55 km che scatterà questa sera alle 21. “Sarà decisamente impegnativa – continua il bresciano – una sfida per tutti i piloti. Sarà importante saperla gestire bene. Bisogna dare merito agli organizzatori che hanno deciso di proporla.

Sarà sicuramente un bello spettacolo per i tanti spettatori che normalmente si posizionano lungo tutto il percorso. L’importante è essere alla partenza, rimanere sempre concentrati e poi vedremo come andrà”. L’altro bresciano presente, al via con i colori della bresciana Scuderia Just Race, ci sarà anche l’equipaggio Saresera- Fenoli che, dopo una buona seconda parte di stagione, intende confermare la crescita sportiva anche sugli asfalti liguri.

Con una Suzuki Swift il giovane driver bresciano e l’esperto navigatore sfideranno gli avversari nella tappa del rally valida per il solo Trofeo Nazionale. “Il Sanremo è un rally mitico – sottolinea Saresera – e l’idea di affrontarlo mi emoziona poiché su queste strade hanno corso i piloti più forti di sempre. L’esperienza di Fenoli mi sarà fondamentale per poter affrontare questi tratti molto impegnativi”. Le prove speciali sono dieci per un totale di quasi 233 km. L’arrivo domani, sabato alle 18.