TRENTINO – Si stanno svolgendo i lavori di Arge Alp

0

Alla Comunità di Lavoro delle Regioni Alpine (Arge Alp) appartengono le Regioni, gli Stati e i Cantoni di: Stato libero Baviera, Canton Grigioni, Regione Lombardia, Land Salisburgo, Canton San Gallo, Provincia autonoma di Bolzano, Canton Ticino, Land Tirolo, Provincia autonoma di Trento e Land Vorarlberg. La presidenza di Arge Alp è passata, dal 28 giugno scorso, al Trentino che la terrà fino al prossimo fine giugno, quando si terrà la Conferenza dei Capi di Governo. In questi giorni, in Trentino, a Folgaria, si stanno tenendo le riunioni del direttivo di Arge Alp e del gruppo comunicazione e relazioni esterne.

indexI comitati di lavoro elaborano, fra l’altro, il punto sulla strategia Macroregionale Europea per l’arco alpino in previsione – anche – della Conferenza di Grenoble per la quale si mira ad un’approvazione politica degli orientamenti strategici di Arge Alp condivisi congiuntamente. Inoltre si è provveduto ad aggiornare lo stato dei lavori di alcuni progetti che vedono lavorare in sinergia i vari territori di Arge Alp. Il gruppo comunicazione e relazione esterne ha, fra l’altro, discusso ed elaborato il prossimo Premio Arge Alp che sarà rivolto a giovani dai 15 ai 20 anni ed avrà per oggetto l’idea di pace che i giovani hanno a distanza di cento anni dalla Prima Guerra Mondiale che sconvolse, da ogni punto di vista, molti Paesi europei ad esclusione della Svizzera.

Le finalità di Arge Alp si sostanziano nella collaborazione transfrontaliera su una molteplicità di azioni che le Regioni, gli Stati e i Cantoni intraprendono da molti anni per una migliore e condivisa vivibilità dei territori alpini. Una metodologia di lavoro che prevede una fase politica, con l’annuale Conferenza dei Capi di Governo e almeno tre incontri annuali del comitato direttivo e del gruppo comunicazione e relazioni esterne per rendere operative le decisioni politiche intraprese dai vari Governi. La presidenza trentina del Comitato Direttivo è gestita da Fabio Scalet dirigente generale del dipartimento affari istituzionali e legislativi e dalla dirigente Marilena Defrancesco. I prossimi impegni in Trentino per Arge Alp sono in calendario alla fine del gennaio prossimo, nei primi giorni di maggio e alla fine di giugno con la consueta Conferenza dei Capi di Governo che sancisce il passaggio di presidenza che, il prossimo anno, andrà al Ticino.