SEBINO – Investire nel turismo, investire nelle falesie di Marone

0

Il Consorzio forestale  “Sebinfor” e i comuni di Marone e Zone hanno firmato un protocollo d’intesa per valorizzare l’area delle falesie situata nella Valle dell’Opol a Marone e in Val Di Gasso a Zone.

Sono infatti presenti pareti verticali molto frequentate e apprezzate dagli appassionati di arrampicata, secondo i comuni interessati al progetto, lo sport e le falesie sono un ottimo incentivo per valorizzare la zona e dare quindi un sostegno importante alle attività turistiche presenti in zona.images (2)

Il Consorzio “Sebinfor” si occuperà di rendere accessibili le pareti e compiere i lavori.

Il Comune di Marone si prenderà cura dell’iter burocratico per il progetto e per l’esecuzione dei lavori, mentre il Comune di Zone è addetto ai compiti relativi alle autorizzazioni che servono per procedere con i lavori.

Questi interventi gioveranno alle attività turistiche e unite alle altre due opere in progetto, come il recupero dell’antica Strada Valeriana e la riqualificazione dei sentirei di montagna, renderanno il sito atto alla ricezione di turisti.

L’importo dei lavori è pari a 100mila euro, il bando “Incentivazione attività turistiche” ne fornisce 75mila, il resto sarà donato dai fondi dei comuni che partecipano al progetto, che lo scorso 20 settembre è stato inviato al Gal Golem per ottenere il contributo del bando.