NAVE – “La settima onda”, scatti di bambini down in una collettiva

0

Il Centro Bresciano Down, in collaborazione con la Federazione Italiana Associazioni Fotografiche e gli assessorati alla Cultura e Servizi alla Persona di Nave, propone la mostra fotografica “La settima onda” che sarà esposta nella Chiesetta dell’Annunciata vicino alla Chiesa Maggiore di Nave. Gli artisti a esporre saranno Massimo Alfano, Enrico Benedice, Elena Bertelli, Marco Bianchetti, Manuel Colombo, Ernesto Mezzera, Marco Pasinelli, Franca Perletti, Silvano Peroni e Laura Predolini.

Mostra bambini downUn gruppo di appassionati fotografi si è dedicato a ritrarre alcuni ragazzi del Centro Bresciano Down in vari momenti della loro vita. Un percorso delicato che si serve di una grande arte per rappresentare la normale diversità delle persone affette dalla Sindrome di Down. Il risultato è una collettiva di ritratti intensi, brillanti e spensierati, secondo lo stile di ognuno dei fotografi coinvolti. Una leggenda narra che in un luogo lontano, più vicino al paradiso di quello che possiamo immaginare, gli uomini attendano l’arrivo della settima onda.

In silenzio, guardano arrivare le prime sei. Regolari, magnetiche, identiche. Sono tutte uguali ma comunque bellissime. Si susseguono una dopo l’altra, quasi ipnotizzano. Si infrangono a riva e sembra quasi vogliano attaccare chi le sta osservando ma poi si disperdono, spariscono. Ma è l’arrivo della settima che questi uomini stanno aspettando. Imprevedibile, attraente, forte e distruttiva. Non segue il corso previsto delle precedenti, ma improvvisa, arriva più alta e poi trascina via, verso il largo. Porta via tutto con sé e poi lo restituisce, trasformato. Dona agli uomini qualcosa che era già loro ma in una forma diversa.

“La Settima Onda” sono i ragazzi ritratti che, con la loro quotidiana diversità, arrivano a sconvolgere e rimescolare la vita. L’inaugurazione si terrà nell’aula magna dell’oratorio venerdi 11 ottobre alle ore 18,30. Poi l’allestimento sarà aperto venerdi 11 ottobre dalle ore 9 alle 13 e dalle 18,30 alle 20,30, sabato 12 ottobre dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 20,30, domenica 13 ottobre dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 20,30  e lunedi 14 ottobre dalle 9 alle 13.