BRESCIA – Progetto di servizio civile con la Fondazione Tovini e Scaip

0

Le Ong bresciane Fondazione Tovini (FONTOV), Servizio Collaborazione Assistenza Internazionale Piamartino (SCAIP) e il Servizio Volontario Internazionale (SVI) mettono a disposizione undici posti per volontari da inviare in Ecuador, a Salinas (2 volontari) con FONTOV, in Brasile a Santa Luzia do Parà (2) con SVI e Fortaleza (3) con Scaip infine in Mozambico a Modoene (2) con Scaip e Maxixe (2) con FONTOV.

Servizio civile caschi bianchiTutti opereranno nell’ambito del progetto “Caschi bianchi: interventi umanitari in aree di crisi” organizzato da Focsiv. Per informazioni e scaricare i moduli per la candidatura si possono visitare i siti internet di Fondazione Tovini e Scaip. Il progetto che si svolgerà a Santa Luzia do Parà in Brasile verrà fatto in un territorio che soffre di problematiche serie sotto il profilo educativo. Per questo motivo il progetto verte sul settore di educazione e istruzione.

I destinatari diretti del bando sono 460 persone di cui 60 giovani agricoltori frequentanti la scuola Ecrama e 400 membri delle venti associazioni agricole e cooperative. Beneficiaria è la popolazione del municipio coinvolto, per un totale di circa 150 mila abitanti. Gli obiettivi specifici del progetto sono garantire formazione professionale a 60 giovani agricoltori, promuovere la formazione permanente informale di 400 piccoli agricoltori, popolazioni autoctone e afro discendenti membri delle venti associazioni agricole e cooperative di agricoltori familiari, per la convivenza armoniosa nell’ambiente in cui vivono e lavorano e fornire supporto formativo permanente ai 400 piccoli agricoltori per la gestione della proprietà famigliare e delle organizzazioni di cui fanno parte. Si può presentare una sola domanda per un solo progetto fino alle ore 14 del 4 novembre.