BRESCIA – Paci Contemporary presenta le opere di Michal Macku

0

Domani, sabato 5 ottobre, alle ore 18, presso la galleria Paci Contemporary, verrà inaugurata la mostra dell’artista Michal Macku: “The 3D Photography”.

imagesMichal Macku è un giovane fotografo cecoslovacco, già attivo e conosciuto a livello internazionale grazie alla sua particolare tecnica, con la quale realizza opere di un particolare effetto. Macku strappa l’emulsione di gelatina della pellicola fotografica durante la fase di manipolazione del negativo, che viene poi posta e rimodellata dall’artista, in modo che le immagini assumano un aspetto quasi materico.

Questa tecnica è stata chiamata “Gellage”, parola nata dalla combinazione tra “gelatina” e “collage”. Dagli strappi creati fuoriesce sempre della luce, che rappresenta la pace interiore dell’uomo, che riesce a trovarla accettando la propria interiorità. Infatti soggetto delle opere è, nella maggior parte dei casi, il corpo di Macku stesso o parte di esso. Nel 2007 l’artista cecoslovacco raggiunge il secondo livello della sua arte, riuscendo a dare tridimensionalità alla fotografia, grazie all’utilizzo della trasparenza del vetro.

Macku interviene su un blocco di vetro temperato, che suddivide in più lastre, su ognuna delle quali imprime in camera oscura vari negativi: impresso il negativo sulla prima lastra, vi fa aderire la seconda lastra con una speciale colla, stampando di seguito un altro negativo e così via, fino all’ultima lastra, ritornando ad un unico blocco. Questa nuova tecnica viene chiamata “Glass Gellage”.

Dopo tre anni di attesa, necessari all’artista per realizzare i suoi nuovi personalissimi “Glass Gellage”, in esclusiva mondiale, vengono presentati alla Galleria Paci Contemporary. La mostra sarà visitabile dal martedì al sabato, dalle ore 10 alle 13 e dalle 15.30 alle 19.30, fino al 10 dicembre.