PRALBOINO – Coltivava Marjiuana nei campi di confine

0

I Carabinieri di Pralboino hanno arrestato ieri un 45enne italiano, perchè coltivava Marijuana nei terreni di confine tra Pavone Mella e Pralboino.

L’uomo, originario di Pavone, era disoccupato, e i militari lo tenevano d’occhio già da tempo. Nell’abitazione dell’uomo è stato trovato un vero e proprio laboratorio preposto all’essicazione, al confezionamento e alla vendita delle sostanze stupefacenti. I carabinieri hanno sequestrato 120 grammi di marjiuana, 22 semi di canapa indiana e un piccolo quantitativo di hashish, oltre a 150 euro in contentati, probabilmente provento dello spaccio.

L’uomo è stato immediatamente arrestato e portato alla casa circondariale di Canton Mombello di Brescia.