BRESCIA – Operazioni dei Cc in provincia: 17 arresti e 50 denunce

0

Nel fine settimana i carabinieri hanno svolto un servizio straordinario di controllo del territorio, disposto dal Comando Provinciale di Brescia. La strategia messa a punto, che ha visto impegnati più di 400 carabinieri, ha previsto la massima proiezione esterna dei reparti con servizi di pattuglia delle stazioni per le diverse fasce della giornata, cui si sono affiancati le unità di pronto intervento dei Nuclei Radiomobili delle Compagnie.

Controlli Cc provinciaParticolare attenzione è stata fatta nel controllo sia delle più importanti arterie stradali della provincia sia, anche con pattuglie appiedate e in abiti civili, dei centri urbani. In tutto nelle due giornate di sabato e domenica sono stati fatti 17 arresti, 50 denunce in stato di libertà, identificate più di 2mila persone e segnalati come assuntori di droga 25 giovani.

I veicoli controllati sono stati 1.459,  15 le patenti di guida ritirate e quasi 300 i punti decurtati dopo le contravvenzioni al codice della strada. Durante il servizio sono stat controllati anche sette campi nomadi e cinque aree dismesse, avviando la procedura di espulsione nei confronti di quattro extracomunitari.