PALERMO – Il bresciano Stefano Albertini al Rally Targa Florio di rally

0

Domani e domenica 29 settembre il pilota di Vestone, Stefano Albertini, sarà impegnato nella 97a edizione del Rally Targa Florio. Come di consueto sarà a bordo della Peugeot 207 Super 2000 della Racing Lions, gommata Pirelli. La gara siciliana vedrà al via i principali protagonisti del campionato italiano rally e anche se il titolo piloti è già stato assegnato, per quello costruttori è ancora tutto da decidersi.

Stefano Albertini nell'ultimo trofeo
Stefano Albertini nell’ultimo trofeo

In Stefano Albertini credono per fortuna in tanti, a partire da Pirelli: la sua presenza farà molto comodo a Peugeot per il titolo costruttori, in quanto consentirà alla casa francese di poter prendere punti con due vetture essendo Stefano un Under 28. L’importanza del premio costruttori è garantita dal fatto che Peugeot schiererà anche Paolo Andreucci con una Super 2000 per puntare alla vittoria assoluta.

“Questa sarà la mia prima targa Florio – dice Stefano Albertini.- Sono molto contento di esserci. Sappiamo che non sarà semplice, dovremo confrontarci con piloti che conoscono molto bene la gara e i tranelli degli asfalti siciliani, ma come sempre cercheremo di fare del nostro meglio”. Sconsolante il numero di iscritti, solo 18, ma considerando la ristrettezza economica che sta imperversando e la collocazione a fine anno a giochi pressochè conclusi, aspettarsene tanti di più era più speranza che certezza.

L’intervento diretto dell’Automobil Club d’Italia, concertato con la sede di Palermo, ha scongiurato il rischio dell’assenza della gara siciliana dal panorama del massimo Campionato Italiano Rally, giunto qui al suo penultimo appuntamento. A  metà ottobre è previsto il Rally di Sanremo. I piloti dovranno affrontare le dodici prove speciali previste per un totale di 150,60 km tutte concentrate nella giornata di domenica.