MUGELLO (FI) – Luca Conforti chiude 6° il campionato di Superbike

0

L’ultimo doppio appuntamento del campionato italiano di velocità 2013 Superbike si è corso sul circuito toscano del Mugello il 21 e 22 settembre scorsi dove ancora una volta protagonista, ma senza soddisfazione finale, è stato Luca Conforti. Il bresciano, in sella alla sua BMW gommata Dunlop, del team DMR, in gara 1 dopo una grande partenza ed essere rimasto a lungo nel gruppo di testa, ha dovuto rallentare il ritmo nel finale e chiuso solo al 15° posto, per un problema alla sospensione posteriore.

Luca Conforti al Mugello
Luca Conforti al Mugello

Problema risolto prima di gara 2 della Superbike che ha dimostrato ancora una volta il valore di Conforti che ha portato la Bmw HP4 al nono posto per una classifica assoluta di campionato che lo vede sesto. Forse non erano queste le aspettative del bresciano, afflitto da problemi fisici all’inizio del campionato e dalla necessità di mettere a punto il nuovo mezzo e le nuove gomme Dunlop.

Per Conforti rimane la soddisfazione di essere stato spesso il primo classificato con tali gomme. Valter Durigon, team manager, ha sottolineato alla fine delle gare come “ancora una volta Conforti si è comportato in maniera egregia, la sua guida non si discute e il suo passaggio alla Bmw in questa stagione non ha dato particolari problemi. La continuità dei risultati che gli ha permesso di chiudere al sesto posto nella classifica assoluta è frutto della volontà del bresciano. Da notare che abbiamo continuato a sviluppare i nostri mezzi e sappiamo anche come renderli più veloci per la prossima stagione”.

Per il prossimo anno Conforti sta già lavorando con un amico, Giovanni  Moretti, per cercare budget e riconfermarsi nel campionato italiano Superbike. Non viene esclusa la possibilità che questo avvenga con una moto diversa e con la possibilità di un maggiore numero di test.