CHIARI – Frode fiscale, Enio Moretti ai domiciliari

0

Da ieri mattina, Enio Moretti, amministratore unico di Chiari Servizi, ex consigliere regionale della Lega Nord fra il 2005 e il 2010, e già nello staff tecnico del sindaco di Chiari, si trova agli arresti domiciliari.

L’accusa è di associazione per delinquere finalizzata alla frode fiscale. Destinatari dello stesso provvedimento il fratello Renato e i fratelli calabresi Rocco e Vincenzo Natale. Per la Procura Moretti e gli altri indagati frodavano il fisco per diversi milioni di euro, compensando fittizi crediti di imposta con contributi previdenziali dei lavoratori impiegati.