VALTROMPIA – Tornano i corsi di Civitas con la novità allattamento

0

I consultori familiari di Civitas, dopo il periodo estivo, riprendono le attività a sostegno della famiglia. Ad oggi le proposte sono diverse e sempre più orientate a dare risposte a specifiche problematiche. A settembre, accanto all’attività ordinaria, riprendono alcuni corsi già attivati nell’anno scorso come il corso di yoga per donne in gravidanza nella sede di Concesio, quelli relativi alla menopausa e alla rieducazione del pavimento pelvico, massaggio neonatale e quelli per genitori nelle diverse età dei figli.

Civitas ValtrompiaDa segnalare una nuova proposta che anticipa e si inserisce nelle iniziative per la Settimana Mondiale dell’Allattamento Materno dall’1 al  7 ottobre: il corso “Tutte le mamme che hanno il latte?” Un percorso di tre incontri in ogni consultorio sull’allattamento materno per le mamme in attesa a partire dal 24 settembre nella sede di Sarezzo, dal 29 ottobre a Concesio e dal 4 dicembre a Lumezzane. Le ostetriche informeranno e prepareranno le mamme all’esperienza. Durante l’attesa molti sono i dubbi, i luoghi comuni e le aspettative sull’allattamento che preoccupano le future mamme.

Molte si chiedono se saranno in grado di allattare al seno i propri figli, se avranno sufficiente latte, se sentiranno dolore ecc. Proprio per questo non è mai troppo presto per iniziare a pensare a come allattare il proprio bambino, anzi è importante avere idee e informazioni chiare e dettagliate già durante la gravidanza. “Allattare al seno il proprio bambino – afferma Elena Rampini, coordinatrice professionale Ostetriche in Civitas – è un gesto naturale che contribuisce a mantenere il legame straordinario e strettissimo stabilito durante la gravidanza e, allo stesso tempo, la scelta più utile e preziosa per la salute del piccolo e della mamma”.

L’accesso al corso è gratuito facendo l’iscrizione all’ufficio accoglienza di una delle sedi consultoriali (Sarezzo 030.8902065, Concesio 030.2754175, Lumezzane 030.8922925). Per maggiori informazioni si può consultare il sito internet.