PALAZZOLO – Opere di Matteo Pedrali nella mostra di Davide Dotti

0

In occasione del centenario della nascita del pittore Matteo Pedrali (1913-1980) il Comune di Palazzolo sull’Oglio renderà omaggio all’illustre concittadino allestendo, nelle sedi espositive di Palazzo Marzoli e della Fondazione Ambrosetti, un’imperdibile mostra antologica curata dal critico d’arte Davide Dotti.

Autoritratto con pennelli e due cavalli, 1935, olio su tela, 65 x 50 cm. Collezione privata
Autoritratto con pennelli e due cavalli, 1935, olio su tela, 65 x 50 cm. Collezione privata

Attraverso 150 capolavori di cui la metà inediti, l’esposizione racconterà l’intero arco dell’epopea artistica del maestro, dai lavori degli anni ‘30 influenzati dal “Realismo magico” e dal “Novecento Italiano” fino ai paesaggi lacustri d’intonazione post-cubista immersi in un bagno di luce cristallina degli anni ’70.

L’inaugurazione avrà luogo proprio quest’oggi, sabato 21 settembre 2013, alle ore 17 e la mostra, ad ingresso libero, sarà visitabile fino al 27 ottobre 2013, il sabato e la domenica dalle 10 alle 19.

In concomitanza, il Comune di Palazzolo sull’Oglio ha inaugurato il sito internet  in cui, proseguendo nell’opera di catalogazione avviata durante il periodo di organizzazione dell’esposizione, confluirà tutto il materiale bibliografico e documentario riguardante il pittore, nonché le fotografie di tutte le sue opere ad oggi note, catalogate secondo i criteri tematico e cronologico.

Con l’obiettivo di far conoscere e apprezzare ad un pubblico il più vasto possibile la vita e la variegata produzione artistica del maestro, pittore per troppo tempo ingiustamente relegato ad un ambito provinciale sebbene egli, come sottolinea Dotti in chiusura del suo saggio in catalogo, “sia stato un vero maestro del ‘900 italiano, indubbiamente da annoverare fra i migliori e più interessanti pittori che la terra bresciana abbia espresso nel XX secolo”, è stata creata la pagina Facebook “Amici di Matteo Pedrali, 1913-1980”: che aspettate a mettere cliccare il “like”?!