BRENO e SALÒ – Cala il sipario sui Tribunali. Rimane il Giudice di Pace fino a primavera

0

Nonostante le numerose pratiche pendenti, le Sezioni distaccate di Breno e Salò del Tribunale di Brescia hanno chiuso i battenti. È calato il sipario e l’unica, seppur magra, consolazione è che fino alla primavera del 2014 si salveranno almeno gli Uffici del Giudice di Pace.

18515_230x150Tutti gli sforzi e l’impegno profuso da chi ha lottato perché i Tribunali rimanessero in vita non sono serviti a nulla; lo stesso dicasi per gli scioperi degli avvocati. Il sindaco di Breno Sandro Farisoglio si era addirittura dichiarato disponibile ad accollarsi le spese di mantenimento dell’organismo giudiziario, ma nulla da fare. Il provvedimento adottato dall’attuale ministro ha infatti avallato in pieno la decisione presa dal suo predecessore Paola Severino. Nessun ripensamento quindi da parte del nostro Ministro Guardasigilli Anna Maria Cancellieri sul riordino degli uffici giudiziari in Italia; riordino che ha visto l’abolizione di 31 dei 165 Tribunali esistenti, e di tutte le sezioni staccate (220 in totale), dopo che nel mese di luglio la Corte Costituzionale aveva ritenuto legittimo il provvedimento preso dal Governo Monti.

A Breno e Salò non è rimasto altro che scaffali vuoti, mobili e arredi. Un servizio in meno sul territorio.