GARDA – Anche il Comitato Colline Moreniche dice no alla soppressione dei treni

0

“Dalla stampa quotidiana abbiamo appreso le iniziative  che TrenItalia vorrebbe promuovere nella tratta ferroviaria Milano-Venezia. In attesa di avere la conferma delle decisioni dell’Azienda, il Comitato promotore per il Parco delle Colline Moreniche del Garda, quale capofila e a nome delle numerose Associazioni presenti sul territorio gardesano della provincia di Brescia, Mantova e Verona, fa presente che:
Treni1.    il progetto della linea di AV/AC, relativamente alla tratta Brescia-Verona, è stato ampiamente dibattuto ai vari livelli istituzionali dove la nostra opposizione a tale progettazione è motivata dagli elevatissimi costi della realizzazione derivanti dall’esecuzione di bel 17 Km di galleria e dalle criticità che ricadrebbero su un territorio dove le eccellenze agricole, turistiche e ambientali subirebbero danni incalcolabili ed irreversibili;
2.    le proposte da noi e da altri avanzate suggerivano un miglioramento qualitativo e quantitativo del servizio attuale a favore di una maggiore frequentazione  del sistema di trasporto ferroviario;
3.    la ventilata soppressione di alcune corse interregionali nella tratta Milano-Venezia penalizzerebbe il pendolarismo su cui ricadrebbero disagi e costi aggiuntivi in netto contrasto con l’attuale situazione economica e contraria alle norme europee nei trasporti.

Per quanto esposto, il sottoscritto Comitato chiede:

•    di sospendere qualsiasi iniziativa di soppressione di corse interregionali
•    di indire una Conferenza nella quale Enti interessati e portatori di interesse diffuso possano, a norma di legge, esprimere la loro collaborativa opinione”.