APRICA – La fine dell’estate è tutta una fiera, di bestiame

0

Dopo la Transumanza, il Campionato italiano di Orienteering e il Rally Coppa Valtellina, la fine dell’estate di Aprica ha portato la Fiera del bestiame. Sui prati soleggiati dei Campetti, diverse decine di lattifere, manze e vitelli sono stati contesi dai compratori provenienti da Valtellina e Valcamonica.

Fiera bestiame ApricaA fare la parte del leone, l’azienda agricola Francesconi, che per l’occasione ha anche offerto agli ospiti e ad alcune decine di aficionados aprichesi e cortenesi, polenta e cuz, nel solco della più genuina tradizione locale.

A fare gli onori di casa c’erano il vicesindaco e assessore Bruno Corvi in sostituzione del primo cittadino. Alcuni giovani e giovanissimi hanno gradito la pietanza, a torto considerata troppo saporita per le ultime generazioni.