MONTICHIARI – 14enne da mesi maltrattava un coetaneo

0

Molestie, minacce e maltrattamenti, era quello che un 14enne di Montichiari subiva da parte di un coetaneo da giugno senza avere il coraggio di parlarne con nessuno.

Il ragazzino, che era solito frequentare il centro del paese, veniva abitualmente aggredito da un coetaneo di origine pachistana, che spalleggiato da un gruppo di sette o otto connazionali compiva verso il malcapitato veri e propri atti di bullismo. Il più recente episodio ha portato il giovane terrorizzato all’esasperazione: lunedì una pattuglia dei carabinieri ha notato il giovane che terrorizzato fuggiva verso casa. I militari sono riusciti a capire cosa stava succedendo, e dopo aver ascoltato le dichiarazioni della giovane vittima hanno rintracciato e bloccato il presunto colpevole. Il pachistano, che secondo i carabinieri era a capo di una vera e propria baby gang aveva rubato al monteclarense gli occhiali e chiesto 50 euro per la restituzione.

Il presunto colpevole di si trova ora in stato di arresto e per lui sono stati disposti i domiciliari.