LOZIO – Disagi corrente elettrica: il sindaco vieta alle piante di crescere

0

Più volte nel corso di quest’anno il Comune di Lozio è rimasto senza corrente elettrica. Il primo cittadino Antonio Giorgi, alla luce dei consistenti disagi a cui i cittadini sono costretti, ha quindi chiesto a Enel di creare un nuovo collegamento con un diverso punto di fornitura della linea, alternativo a quello esistente.

CorrenteLa riposta dell’Enel è stata “no, nulla da fare”. Così il sindaco, dopo aver stretto un accordo con i commercianti del paese, ha denunciato la società elettrica e nei giorni scorsi ha adottato un ordinanza con la quale vieta a alberi, piante e a ogni altra forma di vegetazione presente sotto o nelle vicinanze della linea elettrica di crescere, al fine di evitare che i rami possano danneggiare i fili dell’elettricità. “Visto che Enel non risponde alle nostre richieste  – ha detto Giorgi – e non dà seguito ai nostri progetti, non mi è rimasto che ordinare alle piante di non crescere, in modo che non interferiscano più con i fili della corrente e, di conseguenza, non ci siano i noti e gravi problemi di interruzioni al servizio”.