SOIANO – “Indian Emotion”: domenica 22 settembre al Residence S. Rocco

0

Un evento di fine estate dal titolo “Indian Emotion”, tra i colori, i profumi, i tessuti dell’India e la solidarietà di Lankama Onlus (associazione di Pozzolengo). L’evento si aprirà Domenica 22 settembre, con un “apericena di fine estate”, a partire dalle ore 18. Il Residence San Rocco di Soiano (in via P. Avanzi 11) aprirà le porte alle opere di un’artista locale, Cristina Girelli, diplomata nel 2011 come Tecnico dell’abbigliamento e della moda all’Istituto superiore “Bonomi-Mazzolari” di Mantova e seconda classificata al 2° Concorso nazionale di moda musicale “Vesti la Musica… in abito da sera” (2013) con l’abito ispirato al musical Aladin.

Aladin_Cristina SECONDO

L’aperitivo e cena a buffet, dove non mancheranno i vini e l’olio del Garda, sarà un’occasione per salutare l’estate in modo chic, ammirando la nuova collezione autunno/inverno della stilista mantovana.

I colori si mescolano tra loro e sopraggiunge l’incanto: agli immancabili bianco e nero, si alternano le pietre come zaffiro, graffite, oro, argento, gli atmosferici ossido, azoto, vetro e i metropolitani bottiglia, latte e caffè. In particolare, due sono i temi ispiratori, raccolti nella nuova collezione della stilista: India & British.

L’India, con il lusso dei materiali, delle lavorazioni, dei tagli sartoriali, per una donna alla ricerca dell’eleganza, della sensualità, della raffinatezza ma con “grinta”. Tessuti preziosi come il pizzo, il cady, l’organza, il taffeta, sono completati da passamanerie in stile indiano, da stampe a motivi jacquard, da accessori gioiello, borchie e catene che rimandano alla mente l’idea di ricchezza opulenta spesso ricorrente su tessuti e abiti di derivazione indiana.

Il British, tema riferito ai tessuti classici come il tartan, il principe di galles, il lino, il pizzo a motivo zig-zag, rivisitati in chiave moderna per una donna di classe che non rinuncia alla tradizione.

In caso di pioggia l’evento si svolgerà nell’accogliente sala interna del Ristorante San Rocco. Il ricavato dell’evento sarà destinato all’associazione Lankama Onlus che nel Sud dell’India gestisce una scuola-convitto per bambini e vari laboratori per ragazzi. Presidente del sodalizio è Loredana Prosperini che, con l’aiuto di alcuni volontari e la generosità di molti amici, ha creato anche il nuovo “LanakamAtelier”, un laboratorio di sartoria e bijou per offrire un lavoro equamente retribuito a ragazze e donne indiane.

Attulamente Cristina lavora presso il Calzificio Alessandra Srl di Casaloldo (Mn), dove si occupa di disegnare le collezioni di calze/collant donna e bambina, analizzare e ricercare tendenze moda, colori e accessori, collaborando con i tecnici dell’azienda per realizzare le campionature. Dal 2012 al 2013 ha frequentato il corso professionale di Stilismo all’Accademia del lusso di Milano e, tra i suoi interessi extraprofessionali, c’è anche il teatro: è costumista per la Compagnia teatrale “Le Maschere” di Medole (Mn), con cui collabora dal 2004.