BRENO – Palazzo della Cultura: giornata per ricordare Gabriella Ferri

0

Sabato 21 settembre, presso il Palazzo della Cultura alle ore 15, si terrà una giornata di studi dedicata alla critica d’arte Gabriella Ferri Piccaluga.

download (6)Il contributo dato da Gabriella Ferri Piccaluga alla storiografia della Valle Camonica è sicuramente rilevante: attraverso un’indagine attenta ad ogni minimo particolare, la studiosa si è avvicinata alle botteghe artigiane attive nelle vallate alpine della Lombardia. Inoltre si è interessata alla cultura lombarda dell’età sforzesca, toccando l’aspetto sociale, religioso, artistico e architettonico. Al convegno interverranno il prof. Carlo Pedretti, dell’Università della California, il prof. Aldo Castellano, del Politecnico di Milano e l’architetto Ciro Scelsi.

A seguire, alle ore 17, verrà poi inaugurata la mostra “Nel segno di Leonardo. Il cenacolo vinciano nei disegni del Museo Camuno”, resa possibile grazie al contributo del Comune di Breno e della Comunità Montana della Valle Camonica. La rassegna presenta dodici disegni a matita eseguiti da Agostino Comerio (Locate 1784-Recoaro 1834), pittore e docente all’Accademia di Brera, che raffigurano teste degli apostoli e del Cristo del Cenacolo eseguito da Leonardo da Vinci, presso il refettorio di Santa Maria delle Grazie a Milano entro il 1498. Questi disegni, databili al 1828-30, testimoniano l’attenzione data al capolavoro vinciano nel corso dell’Ottocento, quando iniziò una campagna di studi per il suo recupero, viste le cattive condizioni in cui versava.

L’esposizione, curata da Filippo Piazza, curatore del Museo Camuno, sarà visitabile fino al 20 ottobre. Il programma della giornata: Studi e mostra per Gabriella Ferri Piccaluga