VALCAMONICA – Inchiesta Ilva: chiusi tre stabilimenti

0

La Valle trema e con lei i 430 lavoratori che rischiano di perdere il posto di lavoro. Nei giorni scorsi, infatti, sono stati chiusi tre stabilimenti a Cerveno, Sellero e Malegno come diretta conseguenza dell’inchiesta che riguarda l’Ilva di Taranto. Il sequestro preventivo disposto dalla procura sottrae infatti all’azienda ogni disponibilità degli impianti e determina il blocco della normale prosecuzione operativa.

I lavoratori, attraverso i loro sindacati, si sono già riuniti e il loro obiettivo è quello di sensibilizzare il Ministero al fine di trovare prima possibile una soluzione che consenta di far ripartire la produzione. Lo scorso venerdì mattina, una trentina di loro si sono stanziati davanti alla sede della Comunità montana di Vallecamonica a Breno.