LUMEZZANE – “Volontariamo in Rock”, la festa del sociale fatta dai giovani

0

Sabato 21 settembre, all’oratorio di Lumezzane Sant’Apollonio, si terrà la festa delle associazioni di volontariato per “Volontariamo In Rock”. Da settembre 2012 la Consulta Sociale di Lumezzane è promotrice del progetto “2+2Cinque! Volontariato in Laboratorio” realizzato attraverso il Bando del Volontariato 2012, erogato dal Centro Servizi del Volontariato di Brescia. Il progetto è patrocinato dal Comune di Lumezzane. “2+2Cinque! Volontariato in Laboratorio” è  un progetto che si è rivolto ai giovani. Obiettivo è “diffondere la cultura e i valori del volontariato presso la comunità”, grazie all’opera sinergica tra le nuove generazioni e i veterani del volontariato.

La festa all'oratorio di Sant'Apollonio
La festa all’oratorio di Sant’Apollonio

Il progetto a settembre di quest’anno giungerà a conclusione e per l’occasione i ragazzi e i veterani che compongono il gruppo “2+2” hanno pensato a quesro evento quale momento celebrativo e occasione di confronto e condivisione con la comunità di quanto svolto durante l’anno di progettualità insieme alle realtà attive sul territorio nell’ambito del sociale. La festa vedrà la partecipazione, per la prima volta, di tutte le realtà attive nell’ambito del sociale (già inserite nella Consulta e non solo).

All’evento parteciperà anche l’amministrazione comunale che offrirà il suo contributo la mattinata durante il convegno “2014: prospettive del sociale a Lumezzane. Amministrazione  e volontariato a confronto”. Inoltre ci saranno anche alcuni esercizi commerciali di Lumezzane che hanno voluto dare il loro contributo: la Forneria Perotti, la Pasticceria Bon Bon e Asino metteranno a disposizione stuzzichini per il momento della gara tra green cocktails, i Wine Bar, Gallery pub, Pepita, Luda e Atlantico parteciperanno mettendo a disposizione gratuitamente l’assaggio dei loro cocktails.

La programmazione è ricca di eventi. L’idea della festa è voler promuovere la cultura del volontariato ai diversi ambiti di cui si compone una comunità: sociale, culturale, commerciale e d’intrattenimento. A concretizzarla è la partecipazione di realtà provenienti da ambiti differenti, ma con in comune l’obiettivo di diffondere il volontariato, attraverso un gesto di partecipazione attiva e solidale all’evento. Spazio anche sul mondo giovanile. Una festa per i giovani e fatta dai giovani. Questo, per dare uno slancio verso il futuro alla trasversalità che deve conservare la cultura del volontariato.

Uno dei passaggi centrali del programma della festa sono I percorsi del volontariato: cinque percorsi che da una parte sintetizzeranno l’attività di ciascuna delle commissioni, di cui la Consulta si compone e dall’altra daranno occasione alla comunità di sperimentare (anche solo per un giorno) l’opera giornaliera delle commissioni. “Volontariamo in Rock” sarà presente anche domani, sabato 14 settembre, alla Festa dello Sport nel piazzale delle piscine a Piatucco a partire dalle 14. In questa occasione ci sarà un gazebo del progetto “2+2 Cinque!…” per promuovere l’iniziativa e dare tutte le informazioni necessarie.

PROGRAMMA

VOLANTINO DELLA FESTA