BRESCIA – 15 e 16 novembre torna il Pmi Day, studenti nelle imprese

0

Il 15 e 16 novembre torna anche a Brescia la quarta giornata nazionale delle piccole e medie imprese (Pmi day) organizzata dal Comitato Piccola Industria di Aib. Obiettivo è far conoscere la realtà produttiva delle Pmi bresciane, i valori, il contributo fondamentale che il sistema della piccola e media impresa dà alla crescita economica e sociale della provincia, creando ricchezza, tecnologia e occupazione. I primi destinatari dell’appuntamento sono i giovani, cui Aib vuole trasmettere la voglia d’impresa, ma soprattutto il significato di ciò che il sistema manifatturiero rappresenta, trasferendo questi contenuti anche alle famiglie dei ragazzi e agli insegnanti che rivestono un ruolo decisivo nell’orientamento dei giovani.

Pmi Day“La manifestazione – spiega Giancarlo Turati presidente della Piccola Industria di Aib – è rivolta principalmente alle scuole, quindi ai ragazzi che saranno il nostro futuro, rappresentato dalle scuole e dall’istruzione a tutti i livelli. La crescita delle imprese può infatti esser favorita solo dai giovani, dalle idee nuove che le loro menti e il loro entusiasmo possono esprimere. E’ per questo – spiega Turati – che Aib investe risorse nella formazione e promuove l’istruzione e la formazione come strumenti di crescita della collettività e di creazione del valore”.

L’edizione 2013 sarà la quarta tappa di un’esperienza che negli anni ha visto crescere a Brescia la partecipazione di imprese e studenti (da 12 aziende e 900 studenti del 2010 fino a 20 aziende e 2.800 giovani presenti del 2012). “L’organizzazione è partita e ora attendiamo la partecipazione delle imprese che potranno contattare Aib (mail oppure 030.2292279-339). Vogliamo migliorare i numeri dello scorso anno – aggiunge il presidente dei piccoli di Aib. La volontà è far conoscere ai ragazzi cosa si fa nelle aziende, la tecnologia espressa, i mercati conquistati e gli uomini che nelle imprese lavorano. E sempre con questo progetto, coordinato per Brescia da Elisa Torchiani e Piermatteo Ghitti, torneremo nuovamente – conclude Giancarlo Turati – ad aprire le nostre imprese il 15 e 16 novembre per raccontarne storia, contenuti, obiettivi  e risultati”.

Il Pmi Day sarà inoltre l’occasione per parlare dei successi ottenuti, magari anche condividendo obiettivi e strategie con altre aziende, attraverso forme di collaborazione che hanno dato vita a esperienze di valore come consorzi e reti di impresa e per trasmettere la visione dell’impresa, intesa come una comunità di persone, partecipe di un progetto condiviso e parte integrante del territorio nel quale opera.