BRESCIA – Appalti, scatta l’anticipazione del 10%

0

La Legge di conversione del Dl. 69/2013 (cd Decreto del Fare) approvata in via definitiva dalla Camera dei Deputati prima della pausa estiva, stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale il 20 agosto diventando operativa il giorno successivo. Nel settore degli appalti pubblici, la novit pi rilevante senza dubbio la reintroduzione dellobbligo per le pubbliche amministrazioni di pagare anticipatamente il 10% dellimporto del contratto, che consente di dare respiro alle imprese esecutrici che versano da anni in una fase di forte crisi di liquidit.

In particolare, larticolo 26-ter del Dl 69 modificato, stabilisce che la corresponsione in favore dellappaltatore prevista e pubblicizzata nella gara dappalto e riguarda i soli contratti relativi ai lavori, escludendo servizi e forniture. Tuttavia la norma ha carattere transitorio e si applicher per i bandi pubblicati fino al 31 dicembre 2014.
Fonte: newsletter Confartigianato