SABBIO CHIESE – I “Baraban” cantano “L’anello forte” fino a De Andrè

0

Nell’ambito della rassegna “Memorie di Terra”, per Acque  e Terre festival, venerdì sera, 13 settembre 2013, toccherà al gruppo Baraban, che proporrà il concerto “L’anello forte: la donna nei canti, dalla tradizione popolare a De Andrè”.

Baraban
Baraban

L’anello forte é uno sguardo sul mondo femminile attraverso le voci, le storie e le memorie delle donne. Esiste quasi una sorta di contiguità fra le canzoni popolari che hanno per tema il mondo femminile – e che ci arrivano in gran parte proprio dal grande albero della memoria che sono le donne – e le storie di donne raccontate in molte canzoni di Fabrizio De André. Sono le innumerevoli figure che popolano queste canti – la fanciulla, l’amante, la madre, la sposa, la lavoratrice – a segnare le tappe di questo viaggio musicale, dedicato in particolare alla figura di Rita Levi Montalcini.

Lo spettacolo si snoda attraverso canti e musiche intercalati dalla lettura di brani e poesie che hanno per tema la Donna. In programma, tra le altre canzoni, Via del Campo, La canzone dell’amore perduto, Amore mio non piangere, La canzone di Marinella, Sally, Tre madri, Geor…

Voce e violino saranno di Giuliano Grasso, accompagnato da Paolo Ronzio con chitarra, musette, autoharp, e voce, e Maddalena Soler con voce solista e violino.

L’appuntamento è alle ore 20.30 in piazza Rocca o, in caso di maltempo, all’Auditorium comunale delle scuole medie di via Roma 49.

L’ingresso è libero e gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili.