PADENGHE – Esplosione in un vivaio, 40enne perde una mano

0

(Update 10.09 h 10,39)   Si sono aggravate le condizioni di A. M., il 40enne rimasto ferito dallo scoppio di una bombola del gas nel vivaio di proprietà di famiglia. Dopo il ricovero, si è infatti reso necessario il trasferimento dell’uomo nel reparto di Seconda Rianimazione dell’ospedale Civile di Brescia.

(08.09 h 10,31) Una violenta esplosione si è verificata ieri pomeriggio al vivaio Marini, in via Gramsci, a Padenghe. Un uomo ha perso una mano e rimediato brutte ferite all’addome. La vittima, un 40enne, stava lavorando in officina quando l’esplosione l’ha travolto. L’uomo è stato ricoverato con l’elicottero del 118 in codice rosso all’ospedale di Desenzano del Garda dove i medici hanno tentato inutilmente di salvargli l’arto. Le indagini sono affidate ai carabinieri.