NEW YORK – Serena Williams si riconferma Regina agli US Open

0

Ieri, presso Flushing Meadows, una grandissima tennista, in lizza per diventare davvero la numero uno di sempre, si è riconfermata vincendo il quinto US Open della sua carriera.

images (1)Sembra non aver rivali nel circuito, e forse è così. Serena Williams ha dimostrato nuovamente di essere la giocatrice da battere, come se ce ne fosse ancora bisogno. Nulla a potuto un’ottima Viktoryja Azaranka, che non si è arresa fino all’ultimo punto. Il primo set è risultato abbastanza equilibrato, fino a quando la statunitense non ha pigiato il piede sull’acceleratore e ha chiuso 7-5. Nel secondo set la Williams sembra aver il match in mano: avanti 4-1 con due break di vantaggio, non ha però saputo chiudere per ben due volte al servizio, arrivando così a giocarselo al tie-break, visibilmente innervosita. A infastidire ulteriormente Serena ci si è messo pure un forte vento, che limitava i suoi potenti colpi da fondo campo. L’Azaranka dal canto suo ha lottato su tutte le palline, arrivando a vincere il tie-break per 6-8, dopo che un’agitata William ha gettato la racchetta a terra per la frustrazione. In un momento del genere, e soprattutto contro un’avversaria come la bielorussa, non per nulla numero due del mondo, un’altra giocatrice avrebbe perso la testa. Serena William invece no!

La pantera nera (32 anni il 26 settembre) è rientrata in campo con una determinazione e tranquillità da vera fuoriclasse e ha chiuso il terzo set con un netto 6-1, dimostrando chi è la regina del circuito femminile. Dopo la premiazione, Serena ha confessato che dopo il secondo set ha pensato “E’ scandaloso che io sia ancora qui fuori” in quanto aveva già avuto la grande opportunità di vincere. In quel momento si è detta che non c’era nient’altro da fare che rilassarsi e giocare un tennis più intelligente (più facile a dirsi che a farsi, ma non per lei). Vincendo questo torneo arriva a quota 17 Slam in singolare, come il collega Roger Federer.

In totale invece sono ben 32, aggiungendo i 13 in doppio, con la sorella Venus, e i 2 in doppio misto. Serena ora può vantare 55 tornei vinti in carriera. Numeri importanti. A proposito di numeri: la Williams per la vittoria di ieri e la conquista degli US Open Series si è portata a casa 3,6 milioni di dollari (1 di bonus per i Series). Nel 2013 la tennista americana ha uno score di 67 match vinti e solo 4 persi e 9 tornei conquistati, tra cui il Roland Garros.

Una stagione, anche se non ancora finita, sicuramente da incorniciare. Non ci resta che attendere cosa ci potrà ancora regalare questa incredibile campionessa senza età.