SAVIORE – Assedio dei cinghiali: intervenga la Provincia

0

Sale la preoccupazione per i coltivatori e gli agricoltori del Comune di Saviore dell’Adamello, che da alcuni anni a questa parte sono costretti a convivere coi cinghiali e i danni da questi cagionati. Ora sono una ventina, ma visti i loro ritmi riproduttivi nel giro di un paio d’anni potrebbero diventare centinaia.

I cinghiali entrano nei prati e nei campi coltivati, devastando i terreni e per ripristinarli i proprietari sono costretti ad investire ingenti somme di denaro. Insomma, una situazione difficilmente sostenibile, tant’è che i soggetti interessati al problema nei giorni scorsi si sono appellati alla Provincia ed al suo nucleo ittico venatorio.