VILLA CARCINA – 5a festa del Ben-essere in Villa Glisenti nel weekend

0

Le associazioni “Con sè” e “Pranic Healing”, in collaborazione con gli assessorati ai Servizi sociali e Cultura del Comune di Villa Carcina, propongono da venerdì 6 a domenica 8 settembre, in Villa Glisenti, la “5a festa del Ben-essere”, tre giornate in cui sperimentare i trattamenti, le nuove tecniche e le millenarie sapienze della medicina complementare e l’alimentazione biologica. Programma della manifestazione.

Festa benessere Villa CarcinaVenerdì 6 settembre alle ore 20,30 una serata danzante con le percussioni africane, biodanza e danza del ventre. Sabato 7, dalle 15 alle 18, e domenica 8 dalle 9,30 alle 12 e dalle 14,30 alle 17,30, oltre a numerosi incontri di approfondimento verranno anche proposti trattamenti individuali. Filo conduttore di questa edizione sarà il viaggio sensoriale alla scoperta dei 7 chakra.

Durante i tre giorni della manifestazione sarà possibile provare individualmente e sperimentare varie tecniche: pranic healing, shiatsu, tuina, riflessologia plantare, iridologia, cucinoterapia, floroterapia, cromoterapia, coaching umanistico, theta healing, tecniche di rilassamento contro ansia e stress, reiki, massaggio emozionale, tecnica cranio-sacrale, massaggio thai del viso e piede con pietra rubino o quarzo, biotransenergetica, riflessologia facciale vietnamita, disegno onirico e pedagogia clinica, osteopatia, tecnica fasciale, tecniche di pulizia dei tessuti cutanei, aromaterapia e enneagramma.

Nello scenario del parco che circonda la villa verranno proposte attività, dimostrazioni e lavori di gruppo di vario genere: visite guidate al parco, ju-jitsu bugei, danza del ventre, cerimonia del tè, atelier di pittura sumi-e, iridologia, cucinoterapia, floroterapia, yoga, cromoterapia, tecniche di meditazione, danze africane, biodanza e biotransenergetica. Sono stati creati momenti di intrattenimento per i bambini di tutte le età, per far sì che i genitori possano partecipare alle varie iniziative o condividere con loro momenti di gioco.

Verranno intrattenuti con laboratori creativi curati dal “Progetto scuola Waldorf” e dalla scuola di circo con vari spettacoli. L’ ingresso alla festa e le attività per i bambini sono gratuite, mentre per i trattamenti individuali con gli esperti e per alcuni lavori di gruppo è richiesta la prenotazione da fare negli orari indicati e un piccolo contributo che sarà devoluto a un’associazione locale, in accordo con l’assessorato ai Servizi sociali.

PROGRAMMA DELLA FESTA