ORZINUOVI – La Fiera regionale chiude con il “botto”

0

Si è conclusa ieri sera con lo spettacolare evento pirotecnico la 65° edizione della Fiera di Orzinuovi.

Evento che anche quest’anno si è dimostrato attrattiva per un elevato numero di visitatori, circa 200mila secondo le stime, che da venerdì a lunedì hanno scelto di visitare i 200 espositori e di partecipare ai tanti eventi che hanno popolato la Fiera. “Per noi è stato un ottimo risultato, sinonimo del fatto che stiamo procedendo nella direzione giusta “ ha detto il sindaco di Orzinuovi, Andrea Ratti. “Quest’anno abbiamo voluto puntare sulla parte finale della filiera agricola e valorizzare i nostri produttori – ha spiegato Andrea Battaglia presidente di Orceania ed organizzatore della Fiera  –   L’edizione numero 65° è voluto essere l’inizio di un percorso che punta a fare di Orzinuovi un punto di riferimento per l’enogastronomia a livello provinciale”. Il massimo della presenza questa domenica, complice anche la bella giornata, con le vie e le piazze orceane colme di visitatori.

Per un evento che si chiude ne partiranno invece di nuovi. Questo l’annuncio fatto direttamente dal presidente Battaglia. Il prossimo  8 dicembre spazio infatti un nuovo evento dedicato a salumi e pane di monococco. La prossima primavera invece, in collaborazione con il Condifesa Brescia, nascerà un evento per gli addetti ai lavori a livello nazionale e dedicato interamente alle macchine agricole.