BRESCIA – Aib ricorda Lucchini: “Imprenditore moderno”

0

Il consiglio direttivo dell’Associazione Industriale Bresciana riunito oggi, lunedì 2 settembre, ha commemorato la figura di Luigi Lucchini, “imprenditore moderno, coraggioso e illuminato che, sia a Brescia sia a Roma, con onestà intellettuale ha sempre perseguito

Luigi Lucchini morto nei giorni scorsi
Luigi Lucchini morto nei giorni scorsi

l’obiettivo di tutelare le ragioni delle imprese, coniugandole con quelle dei lavoratori e del Paese che alla vita dell’impresa sono inscindibilmente legati.

Sia come presidente di Aib che di Confindustria – si legge nella nota del sodalizio industriale – Luigi Lucchini ha affrontato un confronto difficile, complicato da tensioni politiche, contrasti sociali forti e talvolta violenti con quello che egli stesso ha definito ‘il sindacato delle macerie’.

Un compito che Luigi Lucchini ha saputo sempre portare a conclusione con determinazione ed equilibrio, consapevole che la funzione dell’impresa e la responsabilità dell’imprenditore non possono in nessun caso esser accantonate o dimenticate.