VALCAMONICA – Tunnel del Mortirolo: c’è il progetto nel piano d’area

0

Nel Piano territoriale d’area della Valtellina, approvato nei giorni scorsi dalla Giunta della Regione Lombardia, è citato, come opera ammissibile, il tunnel sotto il Mortirolo, che, secondo il progetto, dovrebbe collegare la Valcamonica, partendo da Edolo, alla Valtellina, arrivando a Tirano.

MortiroloLa proposta di inserire la galleria ferroviaria nel Ptr è stata avanzata dalla bresciana Viviana Beccalossi, assessore al Territorio, secondo la quale il progetto sarebbe uno strumento strategico per la pianificazione territoriale volto ad individuare possibili fattori di sviluppo e tutela dell’area, rendendola più competitiva dal punto di vista economico. Il tunnel sotto il Mortirolo consentirebbe infatti l’accesso alla media e all’alta Tellina, che verrebbe collegata con la Valcamonica bresciata.

Le linee guida del progetto per il traforo ferroviario sono state ratificate nel Pgt di Edolo mentre sul fronte valtellinese viene chiesta con urgenza una soluzione in grado di ovviare ai problemi di viabilità che coinvolgono la statale 38 dello Stelvio.

Per costruire la galleria sarebbero necessari circa 400 milioni di euro: una somma considerevole, difficile da raccimulare in un periodo di crisi economica edu grandi tagli come quella attuale. L’unica soluzione plausibile sembrerebbe essere un finanziamento congiunto Italia-Svizzera, alla luce del fatto che il tunnel comporterebbe considerevoli benefici anche in terra elvetica.