GARGNANO – "Assterisco" guida il campionato italiano Asso 99

0

La prima giornata di regate ha visto un combattutissimo Campionato tricolore del monotipo Asso 99, carena velocissima, tre uomini al trapezio, prestazioni eccellenti con le brezze medie. La prima regata viene vinta da “Gradasso” di Pietro Bovolato (Circolo Vela Intra Lago Maggiore) che regola il campione uscente Pier Omboni del Club di casa e terzo l’equipaggio del lago Balaton di “Pecasso”. La seconda gara parla ungherese grazie ad Attila Szilvasst, skipper di “Pecasso” con  secondo Omboni. Gara 3 riporta in prima posizione Omboni, secondi gli ungheresi, terzi i tedeschi di “Spasso per sei”. La 4° regata viene vinta  dai germanici comandati da Leopold Fricke, secondo “Assterisco”, terzo “Pecasso”.

VelaA fine giornata alla testa si è confermato il campione uscente “Assterisco” di Pierluigi Omboni e Giorgio Zamboni (CV Gargnano), due punti avanti agli armi “stranieri” che possono gareggiare grazie alla formula “Open”. Seconda è arrivata la barca ungherese “Pecasso” con  Attila Szilvasst, terzi i giovani  bavaresi di “Spasso per sei”  con  Leopold Fricke. Quarto, a pari punti, è lo scafo  “Ayeeyah” della Fraglia Gabriele D’Annunzio di Gardone Riviera, condotta da Davide Bianchini. Quinto è arrivato Pietro Bovolato, sesta la barca reale con il principe Luipold von Bayern. Il Tricolore Open Asso 99 apre  gli eventi agonistici della 63° Centomiglia che proseguiranno con il 47° Trofeo Gorla-50 Miglia dell’alto Garda del prossimo 1° settembre e il 7-8 settembre con la Centomiglia su tutto il periplo del lago di Garda. I partners che hanno aderito al progetto Centomiglia 2013 sono Argivit, Bel Gelato, Dap Brescia, Marina Yachting,  Consorzio Garda Lombardia, Brescia Tourism, Cabo Verde Time, Cantina Perla del Garda; i partners sociali Abe (Associazione Bambino Emopatico), Croce Rosa Italiana Brescia, Hyak Onlus, Segretariato Sociale Rai ; tra gli Enti  di patrocinio il Consiglio Regionale della Lombardia e la presidenza della Provincia di Brescia.