SIRMIONE – Via 15 kg di cioccolata: tre in manette

0

Un furto insolito, avente ad oggetto quindici chilogrammi di cioccolata, dalle barrette alle tavolette. Si sono difesi dicendo che la cioccolata volevano donarla ai loro figlioletti rimasti a casa.

Tre moldavi, di 26, 40 e 47 anni, incensurati, sono stati arrestati per il furto sventato al supermercato Migross, dove hanno prelevato, nascondendole sotto i giubbini, diverse confezioni di dolciumi di svariate marche, oltre a olio e cosmetici. Il fare dei tre ha destato sospetti nei Carabinieri di una pattuglia, che li ha visti allontanarsi dal supermercato a bordo della loro vettura. I moldavi sono quindi stati fermati e, a seguito di perquisizione, è stato rinvenuto il dolce bottino, poi restituito al legittimo proprietario. Arrestati per furto aggravato, si sono avvalsi dell’avvocato Nicola Fiorin ed hanno patteggiato la pena, poi sospesa, di 4 mesi e 200 euro di multa.