LUMEZZANE – La strana vicenda dell’eredità del parroco di San Sebastiano

0

L’udienza del Tribunale Civile è fissata per martedi 20 agosto.

zoom_chiesa_parrocchiale1-300x225Intanto la notizia si è diffusa rapidamente su media locali e nazionali; la gente di Lumezzane San Sebastiano commenta e le opinioni sono contrastanti.

Prevale l’incredulità sull’eredità di 800 mila euro in contanti e titoli bancari, che sarebbe stata lasciata dal parroco di San Sebastiano don Giulio Gatteri (morto il 10 aprile scorso all’età di 74 anni) alla sua badante moldava, che da 12 anni lo accudiva.

Il blocco della successione è stato chiesto dalla Curia Diocesana di Brescia, che intende andare a fondo della questione e, sopratuttto, vuole fare chiarezza sulla validità del testamento e sulla reale entità del patrimonio personale di don Gatteri, per 20 anni parroco di S.Sebastiano.

Parroco per vent’anni nella stessa chiesa, don Gatteri si era occupato in prima persona della ristrutturazione dell’oratorio e della chiesa. Pare avesse assicurato che i mutui accesi erano coperti con le risorse della parrocchia.

Certo, i risvolti boccacceschi della vicenda hanno solleticato la fantasia di molti e le ironie – non solo a Lumezzane – sono state fin troppe. Pare quasi l trama di una vecchia commedia all’italiana. Staremo a vedere come si svolgerà la pratica in Tribunale.