VALCAMONICA – Inaugurata la mulattiera per il rifugio Tita Secchi

0

Gino Baccanelli, il rifugista, il Parco Adamello e la Edison sono riusciti a raccogliere 180mila euro: questa la somma necessaria per la realizzazione della nuova mulattiera Corna Bianca-lago della Vacca, che porta dritti al rifugio Tita Secchi e che è stata inaugurata nei giorni scorsi, per la felicità di residenti e turisti. Alcuni bikers si sono già cimentati con il nuovo tracciato.

MulattieraIl vecchio sentiero che saliva in quota è stato dismesso perché insicuro e pericoloso, soprattutto a causa del rischio di caduta massi. La nuova via che conduce alle porte del Sentiero Numero Uno è più sicura, ma anche molto più pianeggiante e agevole da percorrere. Jeco Guides ha poi lanciato un’applicazione per smartphone con sistemi operativi Android o iOS, “Alta via dell’Adamello – sentiero n.1”,  che sarà in grado di identificare montagne e vette. Basta puntare il telefonino in direzione di una montagna con il dispositivo attivato assieme al gps, funzionante anche in assenza di segnale di rete, e l’applicazione sarà in grado di identificare il picco o la cima.